07. February 2106 - 7:28
Share it on:

FACCIAMO FERMARE IL FRECCIAROSSA ANCHE A TERMOLI! AIUTIAMO IL MOLISE! | Termoli | Sunday, 07. February 2106

E' stato già stabilito che il Frecciarossa passerà (dal 20/09/2015) ma salterà Termoli e quindi il Molise...Non perdiamo questa opportunità di sviluppo e innovazione, cominciamo col firmare la petizione online, l'unione fa la forza! :D
PER FIRMARE DOVETE SEMPLICEMENTE CLICCARE QUI (TROVERETE L'APPOSITO PULSANTE SUL SITO DELLA PETIZIONE):
-> http://firmiamo.it/aiutiamo-il-molise
INVITATE CHI POTETE, CE LA POSSIAMO FARE!!! TESTO->:
AIUTIAMO IL MOLISE! Il Frecciarossa già passa, deve solo fermarsi!
Al Presidente di Trenitalia
Marco Zanichelli
All'Amministratore Delegato di Trenitalia
Vincenzo Soprano
Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
On.Graziano Delrio
Il nuovo percorso Milano-Bari del Frecciarossa renderà il Molise l'unica regione della linea sprovvista dell'alta velocità: oltre che essere penalizzante per lo sviluppo economico e turistico, questo aumenterà il dislivello che c'è tra i pendolari ed i viaggiatori molisani, i quali già sono costretti ad affrontare una difficile situazione, e quelli che abitano le altre regioni; inoltre il tratto Pescara-Foggia con i suoi 180 km circa risulterà il più lungo della linea, relativamente lunghissimo se comparato al tratto (della stessa linea) Reggio Emilia-Bologna, lungo poco più di 60 km.
Pertanto aggiungendo una fermata a Termoli, la quale è situata a metà tra Pescara e Foggia, si farebbe tanto con poco, si supporterebbe un territorio in via di sviluppo ricco di potenzialità e si eviterebbero inutili disagi e penalizzazioni, il tutto al misero costo di una piccolissima variazione di tempo, la quale ammonterebbe complessivamente a circa 6-7 minuti e tra l'altro non riguarderebbe nemmeno tutta la linea ma solo il tratto Termoli-Bari.
Rifletteteci.
Grazie dell'attenzione.
P.S.:Si ricorda che per firmare la petizione non basta partecipare all'evento ma occorre cliccare su "Firma" all'indirizzo-> http://firmiamo.it/aiutiamo-il-molise